+ - =
LIONS CLUB MERANO-MERAN HOST
"We serve"

Lions Cub Meran Host Charter

Nostro Lions Club Merano/Meran Host

è sponsorizzato dal LIONS Club Bolzano, al quale appartenevano i soci della prima ora Longobardi, Mair, Inderst, Maviglia, Tranquillini e Prinegg, che hanno promosso la costituzione del Lions Club a Merano. La fondazione stessa venne riconosciuta il giorno 12/03/1957 e i festeggiamenti si svolsero il 19/10/1957 all’Hotel Bristol a Merano.

“All’inizio, gli incontri presieduti da Tullio Tranquillini all’Hotel Bristol si svolgevano in maniera molto informale. Si chiacchierava del più e del meno e si parlava naturalmente degli obiettivi del LIONS Club che ci sembravano molto nobili. Nel corso del tempo, il rispetto e l’amicizia reciproca crescevano e si approfondivano. I rapporti fra i soci di madrelingua tedesca e quelli di madrelingua italiana erano naturali e spontanei, fatto tutt’altro che scontato in considerazione dei difficili rapporti interetnici che correvano fra i due gruppi linguistici. In quegli anni, molti legami di amicizia fra persone di madrelingua tedesca e italiana si interruppero – non si può dire lo stesso per i membri del nostro club.”


Fondazione di nuovi club

Nei primi anni, il LIONS Club Merano/Meran sponsorizzò la nascita di nuovi Club. Nel 1957 il LIONS Club di Merano fu promotore della costituzione del LIONS Club Brück a.d. Mur, nel 1959 era la volta del LIONS Club Hausruck Griesbircken-Bad Schallerbach-Gallsbach. Negli anni successivi, entrambi i club si sono incontrati più volte, soprattutto in Alto Adige e sempre su iniziativa del club padrino.

Gemellaggio con L.C. Wiesbaden

Racconto di Karl Zuegg nel 1992

“Soprattutto in riferimento al recente incontro ad APPENZELL con i nostri amici LIONS di Wiesbaden, al quale hanno partecipato ca. 35 soci di Wiesbaden e ca. 35 soci di Merano, credo di poter constatare senza esagerazioni che questo rapporto e questa amicizia rappresentano l’evento più significativo e più duraturo nel nostro club. Questo gemellaggio fu avviato nel 1960/61 dall’allora presidente Gentile per Merano e dal presidente Plasmann per Wiesbaden e fu portato

a termine nel 1961/62 da me e dal presidente Plasmann. Ai grandi festeggiamenti a Merano, in occasione dei quali avevamo piantato un cedro sulla Passeggiata Lungo Passirio, e a Wiesbaden, dove una fonte termale era stata battezzata in onore di Merano, fecero seguito altri incontri a Merano, Wiesbaden, Dornbirn, Chiemsee, Venezia, Murnau, Appenzell ecc.

I rapporti amichevoli fra i soci di Wiesbaden e quelli di Merano non solo si sono consolidati ed estesi nel corso del tempo, ma sono passati ora, a distanza di 33 anni, alle giovani generazioni Lions.

IL LIONS CLUB MERANO - MERAN HOST

è un’istituzione profondamente ancorata nella vita sociale e pubblica di Merano e del Burgraviato. L’interesse attivo dei soci Lions al bene civico, culturale e sociale nasce da una profonda convinzione personale. Ciò è visibile in tanti servizi sia di natura materiale attraverso donazioni e contributi, sia di natura personale attraverso l’impegno di tempo e di energie a favore di chi ne ha bisogno. La costante crescita del Lions Club Merano e l’elevato numero di soci registrato fino agli anni 90, ha evidenziato la necessità di fondare un nuovo Lions Club: il Lions Club Merano/Meran Majense, fondato nel 1993. Entrambi i Club, Host e Majense, agiscono in maniera autonoma, con grande spirito di amicizia e tanti servizi in comune. La segreteria del Club si trova a Merano, in Corso Libertà, 142.

Gruendungsmitglieder Linos Club Mertano mearn Host 1957